fbpx

Shadi Ghadirian
The Others Me, Milano

3 giugno 2015

Ferrara è una meta defilata rispetto ai circuiti dell’arte contemporanea italiana, ma chi ha avuto la fortuna di visitarla in occasione della Biennale Donna 2010 ricorderà sicuramente le immagini della fotografa iraniana Shadi Ghadirian, con le sue donne coperte da chador floreali che presentavano utensili da cucina al posto del volto (Like Everyday, 2000-2002). Ghadirian era tra le sei protagoniste di una mostra curata da Silvia Cirelli alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, che testimoniava la difficile condizione della donna nel terra degli ayatollah. La fotografa persiana, rinomata a livello internazionale e tra le artiste di riferimento del proprio Paese, è tornata a esporre in Italia con la personale The Others Me, curata dalla stessa Cirelli e ospitata a Milano alle Officine dell’Immagine (fino al 21 giugno). Lo sguardo della quarantenne Ghadirian indaga i temi che le sono più famigliari: il ruolo della donna nella società iraniana, lo scontro fra modernità e tradizione, i fantasmi dei conflitti passati. Non ci è certo difficile immaginare come la discriminazione femminile sia tuttora forte in Iran, ma il viaggio in compagnia di queste opere raffinate e prive di retorica ci fa compiere un passo ulteriore, svelando le contraddizioni di un Paese evoluto e arretrato al tempo stesso. In tal senso, è particolarmente eloquente la serie di foto che apre la mostra, Miss Butterfly del 2011, ispirata a una favola iraniana che l’artista amava raccontare alla propria figlia. Vi vengono ritratte donne intente a tessere strane ragnatele tra buie e silenti mura domestiche. Gli scatti sono in bianco e nero ed evocano solitudine, isolamento, impotenza. Quello di Milano non è il solo appuntamento italiano con Shadi Ghadirian, presente anche alla 56ma Biennale veneziana nella grande collettiva The Great Game, curata da Marco Meneguzzo e Mazdak Faiznia.

Shadi Ghadirian, The Others Me
Officine dell’Immagine
A cura di Silvia Cirelli
Milano
23 aprile > 21 giugno 2015

Shadi Ghadirian - The Others Me, Milan Shadi Ghadirian - The Others Me, Milan Shadi Ghadirian - The Others Me, Milan Shadi Ghadirian - The Others Me, Milan Shadi Ghadirian - The Others Me, Milan

Shadi Ghadirian, Miss Butterfly #9, 2011.

Shadi Ghadirian, Miss Butterfly #09, 2011.

Shadi Ghadirian, Miss Butterfly #6, 2011.

Shadi Ghadirian, Miss Butterfly #06, 2011.

Shadi Ghadirian, Nil Nil #8, 2008.

Shadi Ghadirian, Nil Nil #08, 2008.

Shadi Ghadirian, Nil Nil #10, 2008.

Shadi Ghadirian, Nil Nil #10, 2008.

Shadi Ghadirian, Like Everyday #13, 2002.

Shadi Ghadirian, Like Everyday #13, 2002.

Shadi Ghadirian, Like Everyday #7, 2002.

Shadi Ghadirian, Like Everyday #07, 2002.

Shadi Ghadirian, Like Everyday #5, 2002.

Shadi Ghadirian, Like Everyday #05, 2002.

Shadi Ghadirian, Qajar #11, 1998.

Shadi Ghadirian, Qajar #11, 1998.

Shadi Ghadirian, Qajar #9, 1998.

Shadi Ghadirian, Qajar #09, 1998.

 


Loredana Mascheroni

Giornalista, pratica il design da sempre. Appassionata di arte contemporanea e architettura, lavora a Domus dal 1997 dopo un apprendistato decennale in riviste di settore e un esordio come giornalista TV che le ha lasciato un debole per le video interviste. Fa yoga e corre, per sciogliere le tensioni da tablet.


Lascia un commento