fbpx

Richard Ginori
Oltre 270 anni di storia

7 gennaio 2015

Oltre 270 anni di storia rivivono nelle collezioni contemporanee di Richard Ginori, che punta sulla tradizione del saper fare e su decorazioni che rispecchiano il percorso della manifattura artistica di Doccia. Com’è noto, le alterne vicende dell’azienda si sono concluse due anni fa nella sua acquisizione da parte di Gucci, marchio che si associa all’eccellenza, al lusso e al made in Italy. Oriente Italiano, Contessa, Labirinto e Catena sono alcune tra le creazioni più recenti che hanno saputo unire tecniche più moderne, come l’aerografo, a filettature in oro e platino e motivi decorativi tradizionali. L’archivio di Richard Ginori consente di spaziare tra disegni ottocenteschi e decori geometrici di Gio Ponti. Volière, per esempio, si ispira a tavole dell’Ottocento dipinte a mano sul tema della botanica: i soggetti ritratti sono colibrì e altri uccelli che si inseriscono su festoni incorniciati da motivi floreali con profilo in oro zecchino. Ogni segno cromatico segue un percorso di oltre cinquanta sfumature. La linea Oriente Italiano, invece, unisce il riferimento a mondi esotici con la consolidata tradizione italiana: sulla forma “Antico Doccia” prende vita un fiore stilizzato, conosciuto come “garofano”. Infine, la collezione Catena: essenziale e rigorosa, riprende i disegni del 1926 di Gio Ponti.

Richard Ginori

Photo: Alessandro Moggi.

Richard Ginori

Photo: Alessandro Moggi.

Richard Ginori

Photo: Alessandro Moggi.

Richard Ginori

Photo: Alessandro Moggi.

Richard Ginori

Catena collection.

Richard Ginori, Voliere Collection

Volière collection.

Richard Ginori, Voliere Collection

Volière collection.

Richard Ginori

Palmette collection.

Richard Ginori

Palmette collection.

Richard Ginori

Oro Nero collection.

Richard Ginori

Oro Nero collection.

Richard Ginori

Richard Ginori

Richard Ginori

Richard Ginori

Richard Ginori



Lascia un commento