fbpx

LC Collection, 50, Cassina
Le Corbusier

19 dicembre 2014

Nozze d’oro tra lo storico brand della manifattura italiana e il grande maestro del Novecento. Cassina celebra con una serie di eventi itineranti, mostre e riedizioni l’accordo siglato nel 1964 da Cesare Cassina con Le Corbusier per la creazione su licenza dei primi quattro modelli di arredo, inaugurando così il percorso filologico che caratterizza la Collezione I Maestri. Nel corso degli anni, i progetti di Le Corbusier, Pierre Jeanneret e Charlotte Perriand sono diventati venti (con relative varianti) e hanno visto la ricerca di soluzioni tecniche sempre aggiornate per portare la produzione originaria, piccola e artigianale, su scala industriale. Tra queste, la caratteristica curvatura della struttura tubolare in acciaio cromato mediante un processo di piegatura anziché saldatura, l’introduzione dell’imbottitura in poliuretano espanso e poi in piuma per dare comfort ai cuscini, e oggi l’utilizzo del cromo trivalente, anziché del tossico esavalente, nella lavorazione dei telai metallici. Per l’anniversario di LC Collection è stato realizzato lo sgabello LC9, in catalogo per Cassina dal 1973, con seduta in canna d’India, come comparve per la prima volta nell’appartamento parigino di Charlotte Perriand nel 1927.

LC Collection, Cassina.

LC2, design di Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC2, design di Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC5, design di Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC11-P, design di Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC6, design di Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC16, design di Le Corbusier. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC4, design di Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC4 Villa Church, design di Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC7, design di Charlotte Perriand, Collezione LC. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC4 Villa Church, design di Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC2, design di Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC17, design di Le Corbusier. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC9, design di Charlotte Perriand. Collezione LC. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC1, design di Le Corbusier, Pierre Jeanneret, Charlotte Perriand. Collezione Cassina I Maestri.

LC Collection, Cassina.

LC8, design di Charlotte Perriand, Collezione LC. Collezione Cassina I Maestri.


Domitilla Dardi

Indecisa tra la storia dell’arte e quella dell’architettura, incontra alla fine del secolo scorso il design e da allora non lo molla più. Ama avere a che fare con tutto ciò che prevede l’uso di ingredienti, la loro scelta, miscelazione, trasformazione: dalla scrittura alla cucina, dalla maglia al progetto, dai profumi ai colori. È curatore per il design al MAXXI e docente di Storia del Design allo IED.


Lascia un commento