fbpx

BeoLab 90
Bang & Olufsen

3 Dicembre 2015

Novant’anni di attività sono un bel traguardo, così Bang & Olufsen – storico marchio creato nel 1925 dagli ingegneri danesi Peter Bang e Svend Olufsen – ha voluto celebrarlo realizzando un innovativo speaker che combina estetica e alte prestazioni tecnologiche, per garantire esperienze d’ascolto indimenticabili. Stiamo parlando di BeoLab 90, un diffusore dal design fortemente iconico (firmato Frackenpohl Poulheim) che non deluderà gli audiophiles e gli appassionati della marca. BeoLab 90 contiene una serie di innovazioni che vale la pena approfondire: innanzitutto la tecnologia Active Room Compensation, che permette di compensare l’impatto della stanza, dell’arredamento e del posizionamento dei diffusori in relazione al punto di ascolto. Questo sistema consente di allestire l’audio per sentire precisamente dove sono posizionati i singoli elementi di un complesso o gli attori del film preferito. Inoltre, BeoLab 90 è uno speaker “intelligente” che misura gli effetti acustici dell’ambiente circostante e dirige il suono verso la postazione favorita. Non è necessario essere davanti o vicino alla fonte sonora per vivere un’esperienza eccellente, grazie anche al Beam Width Control che permette di modificare l’ampiezza del raggio audio per adattarsi a diverse situazioni di ascolto. In poche parole, è il dispositivo a definire il suono, non la stanza dove è collocato. E come in tutti i prodotti B&O, è l’estetica a fare la differenza. Anche in questo caso, la forma segue la funzione. La posizione e l’orientamento dei 18 driver sono definiti dai requisiti acustici. Il design a 360° è basato su un cabinet in alluminio di più di 65 Kg che è in grado di offrire un telaio estremamente solido. Le cover in tessuto nero volteggiano come vele e la base curva in legno solleva la grande struttura dal pavimento dando modo al diffusore di adattarsi agli spazi dell’abitazione. Qualche numero tecnico per gli appassionati: lo speaker contiene 14 canali di amplificatori ICEpower e quattro amplificatori aggiuntivi classe D realizzati ad hoc per le esigenze specifiche di BeoLab 90. Tutto questo consente di erogare nel complesso fino a 8200 watt per elemento. Numeri davvero rilevanti. BeoLab 90 può essere controllato con l’apposito telecomando o utilizzando lo smartphone attraverso l’app dedicata presente sulle principali piattaforme mobili.

BeoLab 90, design di Frackenpohl Poulheim per Bang & Olufsen.BeoLab 90, design di Frackenpohl Poulheim per Bang & Olufsen. BeoLab 90, design di Frackenpohl Poulheim per Bang & Olufsen. BeoLab 90, design di Frackenpohl Poulheim per Bang & Olufsen. BeoLab 90, design di Frackenpohl Poulheim per Bang & Olufsen. BeoLab 90, design di Frackenpohl Poulheim per Bang & Olufsen. BeoLab 90, design di Frackenpohl Poulheim per Bang & Olufsen. BeoLab 90, design di Frackenpohl Poulheim per Bang & Olufsen.



Lascia un commento