fbpx

Carmel Valley Residence
Sagan Piechota Architecture

7 marzo 2018

Morbide colline, vigneti, un mosaico di prati. Siamo nella Santa Lucia Preserve, Carmel Valley, in California. Qui lo studio Sagan Piechota Architecture ha realizzato un’abitazione su due livelli perfettamente integrata con il territorio. La si raggiunge allontanandosi appena cinque chilometri dalla vivace cittadina di Carmel e da Pebble Beach, nella parte sud della penisola di Monterey. Il progetto nasce dalla volontà di catturare architettonicamente il maggior numero di punti di vista sulla vallata, con i suoi arbusti selvaggi e le vecchie querce disseminate qua e là. La parte del leone la fa il piano superiore, dove ampie vetrate a tutt’altezza, incorniciate da profili metallici scuri, si succedono senza interruzioni. La stessa fluidità si ritrova negli spazi interni, dominati da un grande living connesso alla cucina e separato dalla camera padronale, e da quella per gli ospiti, da un’area con vasca idromassaggio open air. Dal soggiorno si accede a una zona relax che si apre all’esterno: divani bassi, vasi e un caminetto ricavato da una parete in legno di cedro. Un vialetto conduce a un grande braciere, mentre in un piccolo giardino di ghiaia, punteggiato di pietre e adornato da un’aiuola di erbe aromatiche, si respira aria d’Oriente. Sembra di essere in una Glass House modernista catapultata nel XXI secolo, meno rigorosamente funzionale e più aperta alle contaminazioni culturali. Questa sequenza di spazi caratterizza anche il pianoterra, collegato a quello superiore da una scalinata esterna che passa sotto a un “ponte” panoramico trasparente. La facciata del piano basso è prevalentemente chiusa, rivestita con pannelli in legno di cedro: un cambiamento estetico e materico dettato da logiche funzionali: è qui, infatti, che si concentrano aree di servizio come il garage, la dispensa, gli impianti e la cantina destinata al vino. Una scelta che viene spezzata solo in corrispondenza delle due camere da letto e dello studio, le cui vetrate a tutt’altezza sono un invito ad ammirare la natura circostante.


Loredana Mascheroni

Giornalista, pratica il design da sempre. Appassionata di arte contemporanea e architettura, lavora a Domus dal 1997 dopo un apprendistato decennale in riviste di settore e un esordio come giornalista TV che le ha lasciato un debole per le video interviste. Fa yoga e corre, per sciogliere le tensioni da tablet.


Lascia un commento