fbpx

Almond Surfboards & Designs
Newport Beach, California

23 Febbraio 2016

“Good, honest stuff for good, honest people”, recita un claim nel sito di Almond Surfboards & Designs, chiarendo sin da subito i capisaldi della filosofia del brand di tavole da surf, di base a Newport Beach in California. L’idea viene a Dave Allee nel 2007, ancora studente presso la facoltà di economia alla Chapman University, e diventa realtà nel 2009 dopo un incontro fortuito con Griffin Neumann-Kyle, shaper formatosi sotto l’ala di Bruce Jones, antesignano nell’industria del surf con oltre 40 anni di esperienza nel settore. Il cuore pulsante del progetto risiede nell’artigianalità e nel rapporto con il cliente, che viene condotto per mano attraverso la scoperta del prodotto e della sua storia. Un invito a esplorare la complessità progettuale a 360 gradi, per comprenderne appieno il valore e apprezzare l’unicità di ogni tavola realizzata a mano. Quella di Almond è un’estetica ben definita, che non rincorre i trend del momento, ma punta piuttosto a definire un’identità solida, in grado di resistere al passare delle stagioni. Un approccio che prende le distanze dalle logiche di mercato più spinte e si concentra sul valore del contenuto, con l’obiettivo di educare i consumatori che muovono i primi passi nel mondo del surf. Oggi Almond conta due punti vendita, uno a Newport Beach e uno a Costa Mesa, una rete di distribuzione in Australia, Canada, Giappone, Corea del Sud, Francia, Germania, Italia e Inghilterra, e un team di rider che rappresenta il DNA del brand in giro per il mondo.

Almond Surfboards & Designs

Almond Surfboards & Designs

Almond Surfboards & Designs

Almond Surfboards & Designs

Almond Surfboards & Designs

Almond Surfboards & Designs

Almond Surfboards & Designs

Almond Surfboards & Designs

Almond Surfboards & Designs

Almond Surfboards & Designs

Almond Surfboards & Designs


Alessandro Mitola

Ha studiato per diventare copywriter, poi ha cambiato idea. Scrive di design e fotografia per PIZZA Magazine e nel 2012 fonda Atypical, marchio indipendente di tavole da skateboard artigianali ispirate alla produzione degli anni Sessanta e Settanta. Quando viaggia, non dimentica mai la sua macchina fotografica.


Lascia un commento