fbpx

Umidificatore Dyson

10 Dicembre 2014

Dyson entra in una nuova categoria di prodotti ripensando un oggetto di uso comune: l’umidificatore. A fronte dei problemi legati all’esistenza di batteri nei classici umidificatori, destinati poi a circolare in tutta la casa, l’azienda inglese si è avvalsa della tecnologia Air Multiplier per eliminare il 99,9% dei microbi presenti nell’acqua. Ogni goccia che si trova all’interno dell’apparecchio Dyson viene esposta due volte alla luce ultravioletta, eliminando radicalmente i microrganismi prima che possano raggiungere l’ambiente domestico. Con il suo serbatoio da 3 litri assicura un’autonomia di circa 18 ore, diffondendo aria pulita e idratata, alleviando i sintomi causati dal clima secco durante l’inverno e mantenendo fresco l’ambiente in estate grazie alla possibilità di trasformarsi in ventilatore. Oltre alla modalità sleep, il telecomando consente di selezionare fino a 10 impostazioni. La forma contemporanea segue la funzionalità innovativa dell’oggetto, in commercio in Italia a partire dalla primavera 2015.

Umidificatore Dyson Umidificatore Dyson Umidificatore Dyson Umidificatore Dyson Umidificatore Dyson Umidificatore Dyson Umidificatore Dyson Umidificatore Dyson Umidificatore Dyson Umidificatore Dyson Umidificatore Dyson



Lascia un commento