fbpx

Shanty Cabinet, BD Barcelona
Doshi Levien

23 Luglio 2014

Nipa Doshi & Jonathan Levien hanno dichiarato di aver preso spunto dalle strutture precarie (leggi baracche) delle shanty towns per progettare i contenitori della serie Shanty (BD Barcelona Design). Senza scomodare coloro che vivono in condizioni disagiate, realizzare elementi di arredo in acciaio corrugato e alluminio presenta vari aspetti positivi. Per esempio: durano a lungo e si riciclano a fine vita. In particolare, questi contenitori si possono comporre e scomporre con differenti tipi di aperture e ante, per stivare cose anche molto diverse tra loro. Le ante si possono avere in più colori, restituendo un risultato simile a un patchwork casuale.

Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design. Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design. Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design. Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design. Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design. Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design. Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design. Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design. Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design. Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design. Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design. Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design. Shanty, design di Nipa Doshi & Jonathan Levien per BD Barcelona Design.

Segui Roberta Mutti su , Facebook, Twitter.


Roberta Mutti

Sta a cavallo fra l’Italia, il Belgio e il Sud Est Asiatico, e a volte cade. A chi le chiede di cosa si occupa, risponde: faccio cose, vedo gente. Scrive di “mobiletti” da vent’anni e non si è ancora stancata, nonostante tutto. Tempo libero non ne ha, e nemmeno le interessa. Le basta non dover andare nello stesso ufficio tutti i giorni. Frequenta persone improbabili, e collabora a Klat per questo.


Lascia un commento