fbpx

Reverso Tribute Calendar
Jaeger-LeCoultre

21 marzo 2016

Compie 85 anni il Reverso di Jaeger-LeCoultre, e li festeggia con una ricca collezione, di “solo tempo” e complicati – come in questo caso. Il Reverso Tribute Calendar è infatti un modello Duoface (un’esclusiva invenzione della Manifattura), ovvero dotato di due diversi quadranti che visualizzano molteplici informazioni gestite da un unico movimento meccanico. Il calibro a carica manuale, ovviamente progettato e costruito “in casa”, riporta da un lato un calendario completo, con l’indicazione del giorno della settimana e del mese a finestrella, il datario a lancetta e le fasi di Luna; e dall’altro, al posto del tradizionale fondello, mostra invece un secondo fuso orario, con la relativa funzione giorno/notte. L’iconica cassa reversibile – ideata nel 1931 per gli ufficiali inglesi di stanza in India, che volevano un orologio in grado di resistere alle fasi più concitate delle partite di polo –, è realizzata in oro rosa, mentre il doppio quadrante presenta una lavorazione grené sul fronte e Clou de Paris sul verso. Impeccabile nella decorazione e nelle finiture, come di consueto nella tradizione della Grande Maison, è un esemplare per veri intenditori.

Reverso Tribute Calendar

Reverso Tribute Calendar

Reverso Tribute Calendar

Reverso Tribute Calendar

Reverso Tribute Calendar

Reverso Tribute Calendar

Reverso Tribute Calendar

Reverso Tribute Calendar

Reverso, 1931.

Reverso, 1931.



Lascia un commento