fbpx

Pan 999
Tobia Scarpa

11 gennaio 2016

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa è la tappa più recente di un percorso che l’argentiere milanese San Lorenzo porta avanti dal 1970. La nuova linea è lo sviluppo di uno studio, iniziato nel 1992, che aveva portato alla messa a punto di un nuovo sistema (oggi coperto da brevetto internazionale) che legava l’argento al ferro puro, rendendolo funzionale all’uso in cucina: il risultato di quelle ricerche fu la collezione Cucinare nell’argento puro, firmata da Afra e Tobia Scarpa e presentata nel 1999, che sfatò il mito dell’argento senza caratteristiche metallurgiche e ne svelò le importanti proprietà. Il nobile metallo è infatti un conduttore migliore persino del rame, in grado di diffondere il calore in modo uniforme, permettendo una cottura rapida a bassa temperatura, conservando i valori nutrizionali degli alimenti, evitando le bruciature e producendo un’azione antibatterica. L’applicazione esterna del ferro consentì di amplificare queste proprietà, limitando la dispersione del calore e rendendo i contenitori adatti a ogni tipologia di fuoco. Ma se la tecnologia è parte imprescindibile di quel primo progetto come di questo nuovo, il design non è meno interessante. Tobia Scarpa ha puntato su forme essenziali e archetipiche, sottolineando l’utilizzo funzionale dell’argento ed esaltandone le qualità estetiche. I manici sono vuoti, leggeri e maneggevoli, e l’unica concessione formale è il bordo pronunciato dei contenitori, che facilita le operazioni di travaso. “Il tentativo di far parlare l’anima segreta del materiale è il leit motiv del mio modo di progettare”, sostiene nella videobiografia L’anima segreta delle cose. “È andare a cercare all’interno della struttura dei materiali qualche cosa che possa riverberare un aspetto formale”.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.

Il set di pentole Pan 999 disegnato da Tobia Scarpa.


Loredana Mascheroni

Giornalista, pratica il design da sempre. Appassionata di arte contemporanea e architettura, lavora a Domus dal 1997 dopo un apprendistato decennale in riviste di settore e un esordio come giornalista TV che le ha lasciato un debole per le video interviste. Fa yoga e corre, per sciogliere le tensioni da tablet.


Lascia un commento