fbpx

Tappeto Day by Day, Nodus
Mischer'Traxler

30 aprile 2015

Il lavoro progettuale può essere veloce e movimentato, oppure lento e meditato. I tappeti appartengono per loro natura alla seconda categoria, tanto che tradizionalmente nascono dalla narrazione che si dipana in forme e colori tramite il filo e la tessitura. I designer austriaci Katharina Mischer e Thomas Traxler hanno una spiccata vocazione per il progetto scandito da ritmi naturali: i loro primi lavori indagavano la possibilità di realizzare prodotti con macchinari che smettessero di lavorare al calare del sole. Nel tappeto Day by Day per Nodus uniscono la loro passione per il design narrativo alla riflessione su un tempo di produzione più umano. La giornata lavorativa dei singoli tessitori è infatti impressa negli elementi che compongono questo tappeto poligonale: la sequenza delle piccole strutture cellulari testimonia il trascorrere delle ore dedicate alla tessitura, componendo quasi un diagramma temporale e del lavoro. Contro l’anonimato della serie tipizzata, ogni tappeto è accompagnato da una sorta di carta d’identità che riporta nome, età e sesso di chi in Nepal lo ha realizzato, oltre alla data di inizio e fine del tappeto stesso. La serie è pertanto una collezione di pezzi unici, simili nel modello e nel modulo, ma assolutamente originali nel risultato finale. Il gesto dell’annodare è visibile nelle singole fibre e riecheggia nelle figure e nelle scale cromatiche che evocano costanza e armonia. È come un mantra di cui possiamo immaginare la cantilena: ogni tappeto intona un melodia non direttamente percepibile, e che tuttavia rimanda all’umanità del fare, come un battito cadenzato e vitale.

Day-by-Day, design di Mischer'Traxler per Nodus. Day-by-Day, design di Mischer'Traxler per Nodus. Day-by-Day, design di Mischer'Traxler per Nodus. Day-by-Day, design di Mischer'Traxler per Nodus. Day-by-Day, design di Mischer'Traxler per Nodus. Day-by-Day, design di Mischer'Traxler per Nodus. Day-by-Day, design di Mischer'Traxler per Nodus. Day-by-Day, design di Mischer'Traxler per Nodus. Day-by-Day, design di Mischer'Traxler per Nodus. Day-by-Day, design di Mischer'Traxler per Nodus.


Domitilla Dardi

Indecisa tra la storia dell’arte e quella dell’architettura, incontra alla fine del secolo scorso il design e da allora non lo molla più. Ama avere a che fare con tutto ciò che prevede l’uso di ingredienti, la loro scelta, miscelazione, trasformazione: dalla scrittura alla cucina, dalla maglia al progetto, dai profumi ai colori. È curatore per il design al MAXXI e docente di Storia del Design allo IED.


Lascia un commento