fbpx

Marine Cronometro da Ponte
L.Leroy

27 Ottobre 2014

In passato, i cronometri da marina erano indispensabili per la navigazione, perché servivano a determinare la longitudine in mare aperto. Dovevano quindi essere estremamente precisi (lo scarto di un solo secondo si traduce in un errore di posizione di 500 metri), ben leggibili e sempre affidabili durante le lunghe traversate. La loro costruzione era il vanto di poche, blasonate manifatture: come L.Leroy, specializzata nel settore già nella seconda metà del Settecento, Maison Horlogère del Ministero della Marina francese dal 1835 e fornitrice di numerose flotte civili e militari fino al 1980. Che oggi perpetua la tradizione degli strumenti di bordo con il Marine Cronometro da Ponte: cassa di 43 mm di diametro in oro bianco (o rosa), impermeabile fino a 10 atmosfere, racchiude un movimento meccanico a carica automatica con componenti in silicio, che riporta sul quadrante decorato a mano il grande contatore dei secondi e l’indicazione dell’autonomia residua. Impeccabile nelle finiture, ha una precisione attestata dal certificato ufficiale di cronometro dell’Osservatorio di Besançon.

Marine Cronometro da Ponte di L. Leroy

Marine Cronometro da Ponte di L. Leroy

Marine Cronometro da Ponte di L. Leroy

Marine Cronometro da Ponte di L. Leroy

Marine Cronometro da Ponte di L. Leroy

Marine Cronometro da Ponte di L. Leroy

Marine Cronometro da Ponte di L. Leroy

Marine Cronometro da Ponte di L.Leroy

Marine Cronometro da Ponte di L. Leroy



Lascia un commento