fbpx

Hamboards
Unleash the Beach, California

19 Settembre 2016

Quando il mare è calmo e l’appuntamento con le onde da cavalcare sfuma, lo skateboard può diventare un amico fidato. È questa l’idea alla base di Hamboards, uno di quei business partiti, un po’ per passione e un po’ per gioco, tra le mura di casa. Il marchio nasce nel 1997 a Huntington Beach, in California, da un’idea di Pete Hamborg. Insieme ai suoi cinque figli – Gus, Anders, Chapman, Jachin e Moses – Hamborg crea dei veri e propri surf con le ruote, accompagnati da splendide grafiche spiccatamente retrò. A far scoccare la scintilla sono i ripetuti: “Papà, il mare oggi è piatto” e “Come faccio a esercitarmi senza le onde?”. Così l’avventura ha inizio: i primi prototipi, realizzati nel garage di Mr. Hamborg, sono una serie di tavole ibride in legno, progettate per restituire sul lungomare e in città le stesse sensazioni del surf. Le tavole suscitano in poco tempo l’interesse di molti, adolescenti ma anche adulti, e le richieste aumentano gradualmente fino a trasformare Hamboards in un’attività economica a tutti gli effetti. Ogni pezzo è prodotto artigianalmente e presenta caratteristiche proprie, ben spiegate in questo video realizzato dal team di Hamboards senza perdersi in troppi tecnicismi. La ragione del successo del brand sta nell’unicità delle lunghissime tavole che, grazie alla loro forma, permettono di disegnare morbide curve sull’asfalto con la massima eleganza. Divertendo e catturando al meglio l’essenza del surf.

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards

Hamboards



Lascia un commento