fbpx

100% TobeUs

11 Dicembre 2012

TobeUs è nato dall’idea di un designer stanco di vedere i propri figli buttare in un angolo o distruggere i propri giochi dopo poche ore di divertimento. Matteo Ragni ha ripescato così dalla memoria le macchinine di legno e le ha dotate di un progetto nuovo e originale, costruite in un materiale resistente e riutilizzabile, il legno di cedro, caratterizzato da un buon profumo, capace di creare un legame olfattivo. Poi ne ha parlato con altri designer, che hanno subito sposato l’idea e hanno estratto dai loro cassetti progetti che aspettavano solo di vedere la luce. Infine, grazie al sostegno di un’azienda italiana con una grande tradizione di legno e design, Alessi, li ha raccolti in una mostra dal titolo 100% TobeUs: 100 designer per 100 macchinine, e ha trovato anche una collocazione ideale, molto apprezzata da adulti e bambini. Dal 5 dicembre al 13 gennaio, quindi, tutti a giocare con le macchinine di legno al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano.

100% TobeUs

Untitled, design di Fernando & Humberto Campana.

100% TobeUs

Trojan Mustang, design di Fabio Novembre.

100% TobeUs

Petrol Tanker, design di James Irvine.

100% TobeUs

Daddy’s car, design di Giulio Iacchetti.

100% TobeUs

La Smilza, design di Odoardo Fioravanti.

100% TobeUs

Speedy Bunny, design di Stefano Giovannoni.

100% TobeUs

Espressa, design di Joe Velluto.

100% TobeUs

Il blocco di partenza, design di Matteo Ragni.

100% TobeUs

DOC, design di Luca Nichetto.

100% TobeUs

Guido, design di Alessandro Gnocchi.

100% TobeUs

La Turbina, design di Aldo Cibic.

100% TobeUs

Solar Car, design di Alberto Meda.

100% TobeUs

L’Incompresa, design di 4P1B.

100% TobeUs

VROOOOOOM, design di Carlo Contin.

100% TobeUs

Three.Two.One, design di Barber Osgerby.

100% TobeUs

Il Bus, design di Antonio Cos.

100% TobeUs

3CV, design di Duilio Forte.

100% TobeUs

Tricerauto, design di Donato D’Urbino.

100% TobeUs

Lo Squalo, design di Diego Grandi.

100% TobeUs

La Papamobile, design di Chiara Moreschi.

100% TobeUs

Foto: © Max Rommel

100% TobeUs

Foto: © Max Rommel

100% TobeUs

Foto: © Max Rommel

100% TobeUs

Foto: © Max Rommel

100% TobeUs

Foto: © Max Rommel

Segui Roberta Mutti su , Facebook, Twitter.


Roberta Mutti

Sta a cavallo fra l’Italia, il Belgio e il Sud Est Asiatico, e a volte cade. A chi le chiede di cosa si occupa, risponde: faccio cose, vedo gente. Scrive di “mobiletti” da vent’anni e non si è ancora stancata, nonostante tutto. Tempo libero non ne ha, e nemmeno le interessa. Le basta non dover andare nello stesso ufficio tutti i giorni. Frequenta persone improbabili, e collabora a Klat per questo.


Lascia un commento