fbpx

Bagno componibile, Swoon
Fredrik Wallner

22 Gennaio 2015

L’azienda svedese Swoon supera l’idea di collezione di arredi per il bagno e fa progettare al designer Fredrik Wallner un sistema aperto e componibile che cambia in base alle richieste del cliente. Le variabili sono molte: armadietti con specchi, contenitori alti e bassi con molteplici tipi di lavabo, da incasso o da appoggio, e diversi accessori. Le basi possono essere montate sospese o su gambe, a scelta. La varierà degli elementi da comporre, unita al numero di finiture per le ante, consente all’utente finale di avere un bagno pressoché sartoriale. Quattro le serie: Side (The Minimalist), Soft (Emotional Touch), Square (Neo Rustic), Single (For the Guests). Swoon è un marchio fondato nel marzo 2014 da Lars Tobiasson, che vanta un’esperienza pluriennale nel settore bagno.

Bagno componibile, design di Fredrik Wallner per Swoon. Bagno componibile, design di Fredrik Wallner per Swoon. Bagno componibile, design di Fredrik Wallner per Swoon. Bagno componibile, design di Fredrik Wallner per Swoon. Bagno componibile, design di Fredrik Wallner per Swoon. Bagno componibile, design di Fredrik Wallner per Swoon. Bagno componibile, design di Fredrik Wallner per Swoon. Bagno componibile, design di Fredrik Wallner per Swoon. Bagno componibile, design di Fredrik Wallner per Swoon. Bagno componibile, design di Fredrik Wallner per Swoon. Bagno componibile, design di Fredrik Wallner per Swoon. Bagno componibile, design di Fredrik Wallner per Swoon.

 



Lascia un commento