fbpx

Nicolò Degiorgis
Hidden Islam

14 Ottobre 2014

La copertina mostra una mappa del Nord Est italiano, il titolo rimanda all’esplorazione di un paesaggio sommerso. Hidden Islam è una ricognizione dei luoghi di preghiera musulmani in una parte d’Italia dove la scarsità di spazi di culto ufficialmente riconosciuti ha generato una costellazione di raduni improvvisati e di edifici riadattati: magazzini, parcheggi, supermercati che Nicolò Degiorgis mostra in una sequenza di esterni in bianco e nero molto semplici, quasi fossero delle vecchie documentazioni catastali. Dietro ogni edificio si rivelano le scene a colori dei momenti di vita delle comunità religiose, con una rassegna di siti trasfigurati dalle decine e centinaia di fedeli inginocchiati in preghiera. Il libro, che ha vinto l’Author Book Award agli ultimi Rencontres d’Arles, è pubblicato da Rorhof.

Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis Hidden Islam di Nicoló Degiorgis


Fabio Severo

Giornalista, vive a Roma perché non va più di moda, cura progetti fotografici per l’associazione ZONA, scrive per StudioLinkiestaL’Ultimo Uomo e altro. Ha un blog di fotografia contemporanea, Hippolyte Bayard, e una malcelata ossessione per il tennis.


Lascia un commento