fbpx

Kay Nielsen
Old Tales from the North

2 febbraio 2016

Nato a Copenhagen nel 1886, Kay Nielsen è ancora oggi una delle figure più interessanti dell’illustrazione, padre e maestro di uno sguardo che fu totale nel secolo scorso, ma che rimane tutt’oggi imprescindibile per lettura e impostazione grafica. Figlio di attori, Nielsen sviluppa i primi rudimenti a Parigi presso l’Académie Julian e l’Académie Colarossi: è qui che dà forma a quell’immaginario sognante e luminoso che contraddistingue i suoi lavori, un universo pregno di teatralità, movimento e musicalità. Fu Walt Disney uno dei primi a coglierne il talento, chiamandolo a collaborare tra il 1937 e il 1941 e in particolare per la realizzazione di Fantasia. Il volume East of the Sun and West of the Moon, pubblicato originariamente nel 1914, e oggi riedito da Taschen, è prezioso non soltanto per l’elegante e curata fattura tipografica, ma anche perché presenta in modo sintetico ed esaustivo l’arte di Nielsen, impegnata in questo caso sulle fiabe classiche di Peter Christen Asbjørnsen e Jørgen Engebretsen Moe. A partire da quarantasei rarissimi originali, il libro racconta bene il dialogo tra gli influssi della tradizione scandinava e lo sguardo moderno di Nielsen, già proiettato in un’epoca futura e cinematografica. Da un lato dunque il confronto con i maestri massimi, e l’esempio che subito balza all’occhio è quello di Munch, dall’altro invece una leggerezza sottile e raffinata: un’esperienza vivida, insomma, perché nata nel solco della contemporaneità.

East of the Sun and West of the Moon

East of the Sun and West of the Moon

East of the Sun and West of the Moon

East of the Sun and West of the Moon

East of the Sun and West of the Moon

East of the Sun and West of the Moon

East of the Sun and West of the Moon

East of the Sun and West of the Moon

East of the Sun and West of the Moon

East of the Sun and West of the Moon


Giacomo Giossi

È caporedattore di cheFare. Ha frequentato licei e scuole serali, ha vissuto a Milano e a Parigi. Gli piace dormire a Venezia. Scrive per Blow UpILil manifestoMinima&MoraliaLavoro culturaleArtribune. Ha pubblicato due racconti in due libri: Si sente la voce (2012) e Milano d’autore(2014).


Lascia un commento