Fuorisalone
Cykno

10 aprile 2013

ll bike sharing è comodissimo, ma vuoi mettere una bici elettrica rivestita in pellame pregiato? Si chiama Cykno ed è stata ideata da Bruno Greppi, Luca Scopel, Gianpietro Vigorelli e Riccardo Lorenzini. Ha il telaio monoscocca in carbonio e alluminio, con barra sottosella in acciaio inossidabile temperato e batteria al litio che si ricarica in 4 ore circa, garantendo un’autonomia di 60 km. È vanitosa, leggera (pesa solo 26 kg) e rigorosamente italiana – fatta eccezione per il motore svedese da 250/500 watt. La si vede in anteprima questa settimana a Milano, per le vie del Fuorisalone. Chissà come se la cava sotto la pioggia…

Fuorisalone Cykno bicicletta
Photo by Marco Craig. Courtesy: Cykno.

Fuorisalone Cykno bicicletta
Photo by Marco Craig. Courtesy: Cykno.

Fuorisalone Cykno bicicletta
Photo by Marco Craig. Courtesy: Cykno.

Fuorisalone Cykno bicicletta
Photo: © Cykno

Fuorisalone Cykno bicicletta
Photo: © Cykno

Fuorisalone Cykno bicicletta
Photo: © Cykno

Follow Roberta Mutti on , Facebook, Twitter.


Roberta Mutti

Sta a cavallo fra l’Italia, il Belgio e il Sud Est Asiatico, e a volte cade. A chi le chiede di cosa si occupa, risponde: faccio cose, vedo gente. Scrive di “mobiletti” da vent’anni e non si è ancora stancata, nonostante tutto. Tempo libero non ne ha, e nemmeno le interessa. Le basta non dover andare nello stesso ufficio tutti i giorni. Frequenta persone improbabili, e collabora a Klat per questo.


Lascia un commento