fbpx

Bill Sullivan
Forest Hills

3 Febbraio 2015

Il West Side Tennis Club di Forest Hills, New York, è stata la sede dell’US Open per quasi sessant’anni, fino a quando nel 1978 si è trasferita a Flushing Meadows, sempre nel Queens. I decenni di tornei disputati a Forest Hills hanno consacrato molti campioni diventati leggende del tennis, e sono stati testimoni di cruciali trasformazioni nello sport in generale: cambi di superfici di gioco, regolamenti e punteggi, mutamenti sociali e di costume. Bill Sullivan ha raccolto questo flusso di suggestioni e visioni in Forest Hills, un libro che rende omaggio e al tempo stesso reinventa la storia della location. Sullivan utilizza la fotografia come serbatoio di documenti visivi, assemblando digitalmente immagini di diversa provenienza, ed esplora le metamorfosi del sito attraverso gli anni. Un omaggio all’estetica dei suoi luoghi e ai suoi codici di comunicazione, all’influenza che il tennis ha avuto sulla moda, il design, l’arte. Tabelloni, abiti, decorazioni di interni, foderi di racchette diventano segni che vanno al di là dell’evento sportivo, rivelandosi come autentici frammenti dell’immaginario collettivo. Pubblicato da SUN.

Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan Forest Hills di Bill Sullivan


Fabio Severo

Giornalista, vive a Roma perché non va più di moda, cura progetti fotografici per l’associazione ZONA, scrive per StudioLinkiestaL’Ultimo Uomo e altro. Ha un blog di fotografia contemporanea, Hippolyte Bayard, e una malcelata ossessione per il tennis.


Lascia un commento