fbpx

Casa DMB

4 Febbraio 2013

Ha qualcosa di metafisico questa casa a Montagna, comune in provincia di Sondrio, realizzata dallo studio Act Romegialli. I vincoli progettuali erano di due tipi: da un lato il torrente Davaglione, con la parete di contenimento, dall’altro la presenza di un edificio preesistente non bellissimo alla vista e troppo vicino. La scelta, quindi, è stata quella di chiudere interamente due lati, e di aprirne un terzo verso il paesaggio. La mimesi nel territorio circostante è stata ricavata trattando il cemento, per ottenere l’aspetto dell’intonaco delle antiche case rurali della Valtellina, e dipingendo tutte le parti in ferro nella stessa tonalità color ruggine, fatta eccezione per due finestre. Bel lavoro.

Casa DMB

Casa DMB

Casa DMB

Casa DMB

Casa DMB

Casa DMB

Casa DMB

Casa DMB

Casa DMB

Casa DMB

Casa DMB

Casa DMB

Segui Roberta Mutti su , Facebook, Twitter.


Roberta Mutti

Sta a cavallo fra l’Italia, il Belgio e il Sud Est Asiatico, e a volte cade. A chi le chiede di cosa si occupa, risponde: faccio cose, vedo gente. Scrive di “mobiletti” da vent’anni e non si è ancora stancata, nonostante tutto. Tempo libero non ne ha, e nemmeno le interessa. Le basta non dover andare nello stesso ufficio tutti i giorni. Frequenta persone improbabili, e collabora a Klat per questo.


Lascia un commento