fbpx

Bulgari Roma Finissimo

18 Maggio 2015

Compie 40 anni il Bulgari Roma, un’icona dell’orologeria della Maison romana (che oggi fa parte del gruppo LVMH). Nato appunto nel 1975 come regalo per i clienti più affezionati, e prodotto in 100 esemplari, in origine era un orologio con quadrante numerico, cassa in oro e lunetta decorata dal logo e dal nome della città, incisi a lettere capitali – precursore quindi di quella logomania diventata di moda alla fine del decennio successivo. Ed ebbe tale successo da servire come base, due anni dopo, per lo sviluppo della fortunata collezione Bulgari Bulgari, tuttora in catalogo. Per celebrare l’anniversario, quindi, la Maison ha creato il Bulgari Roma Finissimo, un ultrapiatto di rara eleganza: la cassa, completamente ridisegnata nelle proporzioni, misura 41 mm di diametro per 5,15 di spessore, e racchiude un movimento sottile solo 2,23 mm. Concepito e realizzato “in casa”, il calibro a carica manuale riporta al 7 i piccoli secondi, mentre l’indicazione dell’autonomia di 65 ore si trova sul retro, ed è visibile dal fondello in vetro zaffiro che rivela anche le impeccabili finiture. L’orologio è declinato in tre referenze: in acciaio con quadrante laccato nero, in oro rosa con quadrante opalino argenté, e in oro giallo sempre con quadrante laccato nero, in edizione limitata di 100 esemplari come l’originale.

Daniela Fagnola

Bulgari Roma Finissimo

Bulgari Roma Finissimo

Bulgari Roma Finissimo

Bulgari Roma Finissimo

Bulgari Roma Finissimo

Bulgari Roma Finissimo

Bulgari Roma Finissimo

Bulgari Roma Finissimo

Bulgari Roma Finissimo

Bulgari Roma Finissimo



Lascia un commento