fbpx

Calibre Diver
Cartier

1 Agosto 2014

Si attiene alle severe norme internazionali che definiscono le caratteristiche degli orologi subacquei, ma le interpreta con originalità. Calibre Diver, il primo subacqueo professionale di Cartier, è costruito infatti con soluzioni tecniche innovative. A cominciare dalla lunetta girevole unidirezionale: annerita dal trattamento ADLC, converge verso l’interno e sovrasta l’anello zigrinato, che rimane in posizione più protetta, ma è ugualmente agevole da impugnare con i guanti della muta (e più rispettoso degli orli delle tasche, quando si è “in borghese”). Per passare alla grafica, che al buio è sorprendente: oltre ai dettagli del quadrante, il Super-Luminova “illumina” perfino il contatore dei piccoli secondi. Impermeabile fino a 30 atmosfere, con cassa in acciaio o in oro rosa di 42 mm di diametro e movimento automatico di manifattura, è fortemente connotato anche nell’estetica: dalle lancette a gladio ai numeri romani, dal 12 sovradimensionato alla firma segreta al 10, fino alla corona con cabochon blu. Stile Cartier, inequivocabilmente.

Calibre Diver di Cartier

Calibre Diver di Cartier

Calibre Diver di Cartier

Calibre Diver di Cartier

Calibre Diver di Cartier

Calibre Diver di Cartier

Calibre Diver di Cartier

Calibre Diver di Cartier

Calibre Diver di Cartier



Lascia un commento