fbpx

Octo Finissimo
Ripetizione Minuti, Bulgari

27 giugno 2016

Con l’Octo Finissimo Ripetizione Minuti, la Maison Bulgari ha vinto una sfida ambiziosa: coniugare il massimo della complessità meccanica con il minimo ingombro di un orologio ultrapiatto. La ripetizione minuti infatti è un meccanismo sofisticato, in grado di riprodurre l’orario su richiesta con una successione di rintocchi diversi per le ore, i quarti, i minuti: necessita di spazio e di volume non solo perché è formata da centinaia di micro-componenti, ma anche per amplificare il suono. Al contrario, un esemplare ultrapiatto deve avere uno spessore il più limitato possibile, quindi i suoi componenti sono contenuti e miniaturizzati. In questo caso, i tecnici della Manifattura sono riusciti a mettere a punto un sistema integrato cassa-movimento-quadrante sottile solo 6,85 mm, in cui ogni particolare è stato studiato ad hoc. Il movimento, meccanico a carica manuale, ha una particolare costruzione che raggiunge uno spessore di appena 3,12 mm. Lo si intravede anche dalle feritoie del quadrante, con gli indici e i piccoli secondi intagliati al laser per facilitare la propagazione sonora. Sempre per migliorare la potenza del suono, la cassa è in titanio: un metallo dalle buone prestazioni acustiche, che in più offre un’incredibile leggerezza (il peso complessivo dell’orologio è di 43 grammi). Nel rispetto dell’estetica minimale, al posto del tradizionale cursore sulla carrure si trova infine un pulsante di attivazione: un dettaglio emblematico per un esemplare che interpreta la più antica complicazione in chiave contemporanea.

Octo Finissimo - Bulgari

Octo Finissimo - Bulgari

Octo Finissimo - Bulgari

Octo Finissimo - Bulgari

Octo Finissimo - Bulgari

Octo Finissimo - Bulgari

Octo Finissimo - Bulgari

Octo Finissimo - Bulgari

Octo Finissimo - Bulgari

Octo Finissimo - Bulgari

Octo Finissimo - Bulgari



Lascia un commento