fbpx

L.U.C XPS 1860
Chopard

6 giugno 2016

È uno di quegli esemplari che denotano classe, buon gusto e cultura orologiera: il L.U.C XPS 1860 di Chopard è un orologio dall’eleganza senza tempo. Creato per festeggiare i 20 anni dell’omonima collezione, si ispira al primo modello uscito proprio nel 1996 (che prendeva il nome dall’anno di nascita della Maison e dalle iniziali del suo fondatore, Louis-Ulysse Chopard): il L.U.C 1860, appunto, ora rivisitato in versione extrapiatta. La cassa in oro rosa – lucido sulla lunetta e sulle anse, satinato sulla carrure – misura 40 mm di diametro per 7,2 mm di spessore, e ospita un quadrante in oro argentato, decorato al centro da una lavorazione guilloché. Il movimento meccanico a carica automatica, costruito in house, ha una struttura sottilissima (3,3 mm di spessore), anche grazie al micro-rotore decentrato in oro, ma è ugualmente fornito di un’autonomia di quasi 3 giorni (65 ore per l’esattezza, assicurata dall’esclusiva tecnologia Twin con doppio bariletto), e riporta al 6 i piccoli secondi e il datario. Il calibro ha una precisione attestata dal certificato ufficiale di cronometro rilasciato dal COSC, mentre l’orologio è fregiato del Punzone di Ginevra, antica e prestigiosa certificazione che ne garantisce qualità, finiture, provenienza, artigianalità e durata nel tempo. Realizzato in 250 esemplari, esiste anche in acciaio, in un’edizione non limitata: diversa per alcuni piccoli (non sostanziali) dettagli tecnici che ne limitano il prezzo, diventa così accessibile a un pubblico più vasto.

L.U.C XPS 1860 di Chopard.

L.U.C XPS 1860 di Chopard.

L.U.C XPS 1860 di Chopard.

L.U.C XPS 1860 di Chopard.

L.U.C XPS 1860 di Chopard.

L.U.C XPS 1860 di Chopard.

L.U.C XPS 1860 di Chopard.

L.U.C XPS 1860 di Chopard.

L.U.C XPS 1860 di Chopard.

L.U.C XPS 1860 di Chopard.

L.U.C XPS 1860 di Chopard.

L.U.C XPS 1860 di Chopard.



Lascia un commento