fbpx

autori

Giulia Bortoluzzi

Nata a Pordenone e laureata in filosofia, non ha mai amato Cartesio, ma Foucault sì, per questo ha vissuto a Parigi. E poi a Grenoble, dove ha lavorato con Liam Gillick a una grande mostra sugli anni Novanta. Dal 2015 a Milano, si occupa di arte contemporanea scrivendo su cataloghi e riviste come Juliet e L’Officiel, e collaborando con gallerie e spazi espositivi.