fbpx

Prinzessinnengärten

4 dicembre 2013

Prinzessinnengärten è considerato l’orto urbano più bello del mondo. Sviluppato su 6000 metri quadrati nel cuore di Kreuzberg, a Berlino, lo spazio comprende un orto mobile, un’area per le api, una caffetteria biodinamica, una zona gioco sugli alberi, un piccolo circo, un mercatino delle pulci e una biblioteca sulla sostenibilità (ricavata all’interno di un container). Oggi tutti ne parlano, ma quando sono arrivati, quattro anni fa, i membri del collettivo Nomadisch Grün si sono trovati di fronte solo spazzatura e detriti. Il libro racconta la storia di questa fantastica impresa: dal coinvolgimento attivo dei cittadini alla ricerca di antiche varietà di semi da coltivare, ai processi di integrazione fra pratiche agricole e uso della rete. Un oggetto prezioso per tutti i nuovi agricoltori urbani e un’indagine accurata su un modello di sviluppo in piena espansione. Pubblicato da Dumont Buchverlag.

Prinzessinnengärten, l'orto urbano più bello del mondo

Prinzessinnengärten, l'orto urbano più bello del mondo

Prinzessinnengärten, l'orto urbano più bello del mondo

Prinzessinnengärten, l'orto urbano più bello del mondo

Prinzessinnengärten, l'orto urbano più bello del mondo

Prinzessinnengärten, l'orto urbano più bello del mondo

Prinzessinnengärten, l'orto urbano più bello del mondo

Prinzessinnengärten, l'orto urbano più bello del mondo

Prinzessinnengärten, l'orto urbano più bello del mondo

Prinzessinnengärten, l'orto urbano più bello del mondo


Anna Lagorio

Giornalista, ama i pensieri bizzarri e le storie luminose, e ne scrive su diverse testate, fra cui D La repubblica delle donneWired e il domenicale del Sole 24 Ore. In passato, si è occupata di progetti di arte contemporanea per bambini. Nel tempo libero fa yoga, suona la fisarmonica e va al parco con la sua bambina.


Lascia un commento