The Met, Breuer
New York

13 maggio 2016

Il Metropolitan Museum of Art (Met) di New York si è fatto in tre: oltre alla storica sede sulla Fifth Avenue e al Cloisters, un antico monastero a nord di Manhattan che ospita la collezione di arte medievale, dallo scorso 18 marzo e per otto anni il Met occuperà l’edificio brutalista dell’architetto Marcel Breuer, già sede del Whitney Museum of American Art, recentemente trasferitosi nel Meatpacking District. Ciò che potrebbe sembrare soltanto un incremento di spazi e di offerta espositiva è invece parte di un progetto assai ambizioso. Il Met ha infatti un nuovo programma dedicato all’arte contemporanea, con evidenti ricadute sui rapporti con le altre istituzioni specialistiche newyorkesi, dal MoMA al New Museum. Le due mostre inaugurali rivelano un approccio tradizionale alla sfida, ma confermano l’elevata qualità delle proposte del museo. La prima è una retrospettiva dell’indiana Nasreen Mohamedi, le cui meticolose geometrie spaziali si sviluppano su fogli, tele e paesaggi fotografici, offrendo un ponte concettuale tra modernismo e spiritualismo zen. La seconda mostra è una collettiva che copre sei secoli, dal Rinascimento a oggi: il titolo è Unfinished: Thoughts Left Visible e tematizza l’incompleto in arte, seguendo le avventure di artisti e committenti tra viaggi, morti e ripensamenti. In un percorso rigorosamente cronologico, il concetto si arricchisce e accoglie nuove valenze: di tipo processuale, come nelle opere effimere di Robert Smithson, Félix González-Torres e Urs Fischer; oppure percettivo, come nel lavoro di Auguste Rodin o Louise Bourgeois. Da non perdere il quadro Enrico IV alla battaglia d’Ivry (1627), nel quale un incerto Pieter Paul Rubens dipinse un soldato con tre braccia, o Untitled – Still Life (2002), opera titanica di Luc Tuymans, ispirata alle nature morte di Cézanne, i cui colori che svaniscono su uno strato di bianco sono un doloroso commento ai fatti del 11/9.

Nasreen Mohamedi
A cura di Roobina Karode, Sheena Wagstaff, Manuel J. Borja-Villel
The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York
18 marzo – 5 giugno

Unfinished: Thoughts Left Visible
A cura di Andrea Bayer, Jayne Wrightsman, Kelly Baum, Nicholas Cullinan
The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York
18 marzo – 4 settembre

The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Nasreen Mohamedi, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Nasreen Mohamedi, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Nasreen Mohamedi, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Nasreen Mohamedi, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Nasreen Mohamedi, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Nasreen Mohamedi, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Nasreen Mohamedi, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Nasreen Mohamedi, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Nasreen Mohamedi, Untitled, 1975. Jayshree e Sanjay Lalbhai.

Nasreen Mohamedi, Untitled, 1975. Jayshree e Sanjay Lalbhai.

Nasreen Mohamedi, Untitled, 1969. Collection of Gayatri and Priyam Jhaveri.

Nasreen Mohamedi, Untitled, 1969. Collezione Gayatri e Priyam Jhaveri.

Nasreen Mohamedi, Untitled, 1975 circa. Sikander e Hydari Collection.

Nasreen Mohamedi, Untitled, 1975 circa. Sikander e Hydari Collection.

Nasreen Mohamedi, Untitled, 1980 circa. Collection of Dossal Family (Mariam Panjwani, Zeenat Sadikot, Laila Khalid).

Nasreen Mohamedi, Untitled, 1980 circa. Collezione della famiglia Dossal (Mariam Panjwani, Zeenat Sadikot, Laila Khalid).

Unfinished: Thoughts Left Visible, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Unfinished: Thoughts Left Visible, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Unfinished: Thoughts Left Visible, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Unfinished: Thoughts Left Visible, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Unfinished: Thoughts Left Visible, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Unfinished: Thoughts Left Visible, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Unfinished: Thoughts Left Visible, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

Unfinished: Thoughts Left Visible, The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.

The Metropolitan Museum of Art, Breuer, New York.


Sara Dolfi Agostini

Curatrice e giornalista, vive tra l’Italia e gli Stati Uniti, ma spesso cambia rotta per visitare musei, biennali e studi d’artista. Specializzata in arte contemporanea e fotografia, ha co-curato il progetto di arte pubblica ArtLine Milano e scritto il libro Collezionare Fotografia (2010, con Denis Curti). Collabora con Il Sole 24 Ore dal 2008.


Lascia un commento