Tutukaka House
Necessary #100

Contro il logorio della vita moderna, una famiglia neozelandese si è costruita una casa per le vacanze nella parte più alta dell'Isola del Nord, in Nuova Zelanda. Tutukaka House. Progettata dall'architetto Ken Crosson dello studio Crosson Clarke Carnachan, la pianta è stata disegnata per offrire una splendida vista sull'oceano dalle stanze da letto. Interamente costruita in legno locale (Eucalyptus saligna e Kwila), prevede aperture nel tetto che lasciano entrare la luce naturale, in aggiunta a quella proveniente dalle finestre, riparate da persiane che filtrano i raggi del sole. Un angolo di paradiso in uno dei posti meno abitati della Terra. Che invidia. (via Dezeen)

/

To combat the strain and stress of modern life, a family in New Zealand has built itself a vacation home in the highest part of the North Island. Tutukaka House. Designed by architect Ken Crosson of the Crosson Clarke Carnachan studio, the house has been laid out in such a way as to offer a splendid view of the ocean from the bedrooms. Built entirely of regionally-sourced wood (Eucalyptus saligna and kwila), it has openings in the roof that let in natural light, in addition to what enters through the windows, protected by shutters that filter the sun’s rays. A corner of paradise in one of the most sparsely inhabited places on Earth. You can’t help but be green with envy. (via Dezeen)

Roberta Mutti




















Photos: Simon Devitt.



Follow Roberta Mutti on , Facebook, Twitter.

30 August 2012 / 0 comments
From Klat by Roberta Mutti in Architecture, Necessary

Iscriviti alla newsletter di Klat.
Dal 2009, un vivace punto di osservazione sulla creatività: design, architettura, arte contemporanea, fotografia.

TWITTER
FACEBOOK